CONTRIBUTO UNA TANTUM PER I LAVORATORI AUTONOMI

una tantum lavoratori autonomi

una tantum lavoratori autonomi

UNA TANTUM PER LAVORATORI AUTONOMI

REGIONE UMBRIA

SOGGETTI BENEFICIARI

Lavoratori autonomi del territorio umbro, che abbiano attività sospesa o ridotta a seguito dell’emergenza COVID-19, in quanto non rientrante tra quelle individuate come essenziali dal DPCM 11.03.2020 integrato dal DPCM 22.03.2020 o comunque che abbiano avuto riduzioni di orario etc. da ulteriori DPCM e/ordinanze del Presidente della Regione:

Possono accedere persone fisiche che:

 

-Siano residenti in Umbria sia alla data del 01.10.2020 sia alla data di presentazione della domanda;

-Non siano titolari di alcun trattamento pensionistico di anzianità e vecchiaia;

-Non siano titolari di alcun rapporto di lavoro subordinato, ad eccezione di eventuali contratti chiamati;

-Non siano percettori di reddito di cittadinanza e NASPI;

-Abbiano un’attestazione ISEE ordinario in corso di validità

 

TIPOLOGIE DESTINATARI

1)COMMERCIANTI AL DETTAGLIO

1)Caratteristiche:

-Percettore: Alternativamente tra:titolare di partita IVA, titolare di impresa individuale, socio di società di persone con esclusione dei soci accomandanti della società in accomandita semplice, socio di società a responsabilità limitata presso cui svolge la sua attività in posizione autonoma;

-Ubicazione:

a)nel centro storico del capoluogo dei comuni umbri (zona A o analoga);

b)nell’intero territorio comunale dei comuni colpiti dal sisma 2016;

c)all’interno di un centro commerciale che siano stati oggetto di chiusura dai vari provvedimenti;

d)limitatamente alle attività commerciali su aree pubbliche in sede fissa,nell’immediate adiacenze di un luogo di interesse naturalistico, ambientale, religioso

-Tipologia attività: aperta al pubblico, micro o piccola impresa, attiva al 01/10/2020 e non cessata alla data dipresentazione della domanda

 

2A) SPORT E SPETTACOLO

Caratteristiche:

-Lavoratore residente in Umbria iscritto ad INPS

–Gestione Lavoratori Spettacolo e Sport o al Fondo PSMSAD;

-Avere tra il 01.01.2019 e la data della presentazione della domanda versamentidei contributi previdenziali ed assistenziali pari ad almeno 7 giornate;

-Lo svolgimento della propria attività avvenga con partita IVA attiva alla data del 01.10.2020 e non cessata alla data di presentazione della domanda, o con lavoro a chiamata o contratto di collaborazione che abbia riguardato periodi tra il 01.01.2019 e la data di presentazione della domanda.

 

2B) CONI E CIP

Caratteristiche:

-Lavoratore autonomo residente in Umbria ed iscritto a INPS gestione separata;

-Avere un rapporto di collaborazione con CONI e CIP;

-Avere nel periodo che intercorre tra il 01.01.2019 e la data di presentazione della domanda versamentidei contributi previdenziali ed assistenziali pari ad almeno € 1.000;

-Che lo svolgimento di detta attività avvenga con partita IVA attiva alla data del 01.10.2020 e non cessata alla data di presentazione o attraverso un contratto di collaborazione che abbia riguardato periodi tra il 01.01.2019 e la data di presentazione della domanda.

 

2C) PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

Caratteristiche:

-Lavoratore autonomo residente in Umbria ed iscritto a INPS gestione separata;

-Possedere requisiti per l’esercizio delle professioni previste dalle normative vigenti;

-Avere nel periodo che intercorre tra il 01.01.2019 e la data di presentazione della domanda versamenti dei contributi previdenziali ed assistenziali pari ad almeno € 1.000;

-Svolgimento dell’attività avvenga attraverso partita IVA attiva alla data del 01.10.2020

 

3)ALTRI LAVORATORI AUTONOMI (RISTORAZIONE, COMMERCIO AL DETTAGLIO DI FIORI E PIANTE, PISCINE, TEATRI, SALE DA BALLO ETC

2)Caratteristiche:-Lavoratore autonomo residente in Umbria ed iscritto a INPS o Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO) o altra gestione separata;

-Essere titolare di ditta individuale o coadiuvante familiare o socio di società in nome collettivo, o socio accomandatario in una società accomandita semplice o socio di responsabilità limitata che abbia almeno un’unità produttiva locale ubicata in Umbria;

-Classificabile come micro o piccola impresa;

-Attiva alla data del 01.10.2020 e che non risulti cessata alla data di presentazione della domanda

 

TIPOLOGIA DEL BENEFICIO

Contributo a fondo perduto fino ad un massimo di € 1.500,00

 

SCADENZE

Le domande potranno essere presentate dal 14 gennaio 2021 fino al 26/02/2021.

Le domande dovranno essere trasmesse esclusivamente attraverso la propria identità digitale SPID con credenziali di secondo livello.

MODALITA’ DI ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO

Valutazione secondo reddito ISEE crescente indipendentemente dalla tipologia dei beneficiari. In caso di parità sarà valutato l’ordine di arrivo.

 

INFO SUSTENIA 0755996417

info@sustenia.com

 

leggi la news riportata su UMBRIANOTIZIEWEB.IT