Contributo fondo perduto Decreto Sostegni

 

contributi neo imprese 

Contributo fondo perduto Decreto Sostegni

Il decreto sostegni approvato il 19 marzo 2021 dal governo riconosce un contributo a fondo perduto a tutti i titolari di partita IVA (compresi lavoratori autonomi ed iscritti agli ordini professionali) in base al calo di fatturato e dei corrispettivi avuto nell’anno 2020 rispetto all’anno 2019.
Possono presentare la domanda i soggetti che il cui ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell’anno 2020 sia inferiore almeno del 30% dell’ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi del 2019.Il beneficio spetta anche in assenza del requisito del calo di fatturato/corrispettivi per i soggetti che hanno attivato la partita IVA a partire dal 1° gennaio 2019L’entità del contributo è il seguente:
La base di calcolo è il calo del fatturato e corrispettivi medio mensile comparando gli anni 2020/2019 e l’ammontare del contributo sarà:

  • FINO A 100,000 euro di fatturato e corrispettivi nel 2019:  60%
  • SOPRA 100,000 E FINO A 400,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019:  50%
  • SOPRA 400,000 E FINO A 1,000,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019:  40%
  • SOPRA 1,000,000 E FINO A 5,000,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019:  30%
  • SOPRA 5,000,000 E FINO A 10,000,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019:  20%

E’ comunque riconosciuto un contributo minimo di euro 1.000 per le persone fisiche e di euro 2.000 per gli altri soggetti (Snc, srl etc.)
Il contributo può essere erogato mediante accredito nel conto corrente bancario del beneficiario  o utilizzato in compensazione tramite F24

Per chi aperto la partita IVA nell’anno 2019, il confronto deve essere effettuato sul fatturato medio dei mesi di attività togliendo quello di apertura.
Per chi ha aperto nel 2020 e fino al 23 marzo 2021, non potendo fare alcun confronto riceverà l’importo minimo di euro 1.000 per le persone fisiche e di euro 2.000 per gli altri soggetti (snc, srl etc.).
Chi ha aperto la partita iva dopo il 1° Gennaio 2019 e non ha rispetta il requisito del calo del fatturato, potrà comunque fare domanda per il contributo e riceverà l’importo minimo.
La domanda di contributo potrà essere presentata dal 30 marzo e non oltre il 28 maggio 2021 tramite il canale telematico dell’Agenzia delle Entrate.

info 075/5996417 info@sustenia.com

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Info sul seguente Corso (richiesto)

Il tuo messaggio