TESSILE, MODA e ACCESSORI: CONTRIBUTI FINO AL 50%

contributi a fondo perduto

contributi a fondo perduto

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINO AL 50%

TESSILE, MODA e ACCESSORI

 

SOGGETTI BENEFICIARI

Imprese di piccola dimensione operanti nell'industria del tessile, della moda e degli accessori, non quotate e che non abbiano rilevato l’attività di un’altra impresa e che non siano state costituite a seguito di fusione. (codice ATECO indicato da bando)

Le impese devono risultare iscritte e“attive”nel Registro delle imprese della Camera di commercio territorialmente competenteda non più di 5 anni.

PROGETTI AMMISSIBILI

  • progetti finalizzati alla realizzazione di nuovi elementi di design;
  • progetti finalizzati all’introduzione nell’impresa di innovazioni di processo produttivo;
  • progetti finalizzati alla realizzazione e all’utilizzo di tessuti innovativi;
  • progetti ispirati ai principi dell’economia circolare finalizzati al riciclo di materiali usati o all’utilizzo di tessuti derivanti da fonti rinnovabili;
  • progetti finalizzati all’introduzione nell’impresa di innovazioni digitali.

I progetti devono: essere realizzati dai soggetti beneficiari presso la propria sede operativa ubicata in Italia;  prevedere spese ammissibili complessivamente non inferiori a euro 50.000,00 e non superiori a euro 200.000,00; essere avviati successivamente alla data di presentazione della domanda di agevolazione; essere ultimati entro 18 mesi dalla data del provvedimento di concessione delle agevolazioni;  ogni impresa potrà presentare una sola domanda di agevolazione.

SPESE AMMISSIBILI

  • acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica, comprese le relative spese di installazione;
  • brevetti, programmi informatici e licenze software;
  • formazione del personale inerenti agli aspetti su cui è incentrato il progetto in misura non superiore al 10% dell’importo del progetto;
  • capitale circolante, nel limite del 20% delle spese di cui ai precedenti punti, motivate nella proposta progettuale e utilizzate ai fini del pagamento delle seguenti voci di spesa:
    • materie prime, ivi compresi i beni acquistati soggetti ad ulteriori processi di trasformazione, sussidiarie, materiali di consumo e merci;
    • servizi necessari allo svolgimento delle attività dell’impresa;
    • godimento di beni di terzi;
    • personale direttamente impiegato nella realizzazione dei progetti di investimento.

CONTRIBUTO:  FONDO PERDUTO pari al 50% delle spese sostenute e ritenute ammissibili

Termini e modalità di presentazione domande

Procedura valutativa con procedimento a sportello, domande da inviare per via telematica. I termini e le modalità di presentazione delle domande di agevolazione saranno definiti con successivo provvedimento del Direttore generale per gli incentivi alle imprese.

INFO SUSTENIA 075 5996417

info@sustenia.com