BANDO MYSELF – Incentivi per creazione d’impresa

MY SELF CONTRIBUTI

MY SELF CONTRIBUTI

Bando Myself - Incentivi per creazione d’impresa

L’agevolazione per avviare una nuova attività imprenditoriale

Finanziamenti a tasso zero, fino al 75% delle spese ammissibili, e contributi a fondo perduto con il bando della Regione Umbria destinato alle imprese costituite dal 1° gennaio 2020

SOGGETTI BENEFICIARI

Piccole, Medie imprese, lavoratori autonomi e liberi professionisti che abbiano una sede operativa  nel  territorio  regionale,  giuridicamente  costituite  a  partire  dal  01/01/2020.  Il titolare  dell’impresa  individuale  e  il  lavoratore  autonomo  devono  essere  residenti  in Umbria, mentre, in caso di società, questo requisito deve essere soddisfatto almeno dal 50% dei soci.

Prevista una riserva del 25% a favore dei giovani e del 40% dei fondi alle imprese femminili.

SETTORI FINANZIABILITutti i settori ad esclusione dell’agricoltura.

MISURA AGEVOLAZIONI PROGETTI TRA € 10.000 E € 33.333,34

Anticipazione a tasso 0% per un importo tra € 7.500 e € 25.000 pari al 75% delle spese ammissibili. Da restituire in  5  anni  con  inizio  dal  12°  mese  successivo  alla  erogazione  del contributo.

MISURA AGEVOLAZIONI PROGETTI TRA € 33.333,35, E € 66.666.67

  1. a) Anticipazione a tasso 0% per un importo tra i € 25.000 ed i € 50.000 pari al 75% delle spese ammissibili;
  2. b) Contributo a fondo perduto fino ad un massimo di € 3.000 per la copertura fino al 70% di formazione qualificata o consulenze specialistiche per il titolare o soci dell’impresa ad esclusione di quella relativa all’elaborazione del progetto imprenditoriale.

Da restitituire in  7 anni con inizio dal 12° mese successivo alla erogazione del contributo.

COSTI AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese riferite a:

INVESTIMENTI (minimo 70% della spesa): macchinari, attrezzature, arredi, hardware, software, piccole opere murare (max 20% della spesa per Investimenti), mezzi di trasporto funzionali all’attività. È ammesso anche il cosiddetto “Usato Garantito”

SPESE CORRENTI (massimo 30%): locazione, materie prime, pubblicità, utenze, etc.

Sono rendicontabili come investimenti le spese sostenute

-    per almeno il 50% a partire dal giorno successivo all’invio della domanda

-    per un massimo del 50% a partire dal giorno successivo alla data di costituzione

 

ESCLUSIONI

Non sono ammissibili le domande di imprese che rappresentino la mera continuazione di attività preesistenti sotto diversa o nuova forma giuridica, né che siano costituite a seguito di fusione, cessione/affitto azienda o ramo di azienda già esistente.

 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA dal  10/06/2021  e  fino  al 31/12/2021

Le domande saranno istruite secondo una procedura valutativa a sportello

 

info 075 599 64 17